Create un vuoto
in modo che la natura
ci si possa sviluppare,
toglietevi dalla strada
Gattapelata
   

Proposte: Quotidiana creazione

Il progetto è concepito per condurre il visitatore attraverso volumi, luci, suoni, materiali, tracce, in un discorso creativo.
Si pone in modo innovativo rispetto all'usuale proposta di fruizione passiva: il visitatore diventa protagonista di un'avventura, e lascia segni del suo passaggio.
L'avventura inizia dalla materia e segue le tracce lasciate dagli elementi e dal passaggio umano. Si muove fra immagini proiettate che percorrono blocchi d'argilla, legni, tessuti e visitatori, immergendoli quasi ritualmente in uno spazio onirico carico di suggestioni e di intimi messaggi emotivi.
Nello stupore dello straniamento si aprono inattese modalità di percezione. Impronte e segni svelano le naturali modalità innovative naturali: anche la manciata di argilla consegnata nelle mani di ognuno all'inizio della visita, resterà tangibile testimonianza di un contatto avvenuto.
Costruzioni surreali come primordiali Torri di Babele, esprimono il caotico, vitale bisogno di comunicazione, che gioca con la volontà di trasformazione della materia.
Lo sviluppo naturale di questo percorso è un'avventura creativa personale, ed alla mostra-installazione si affiancheranno quindi proposte di drammatizzazione e di manipolazione creativa, ed uno specifico spazio ospiterà materiali, semilavorati e pannelli illustrativi. Opere prodotte durante i laboratori, saranno inserite nel percorso-installazione.
Le associazioni attive nel territorio saranno invitate ad una partecipazione attiva.

Associazione culturale Gattapelata
Tel/fax 0575-532861   email: contatto@gattapelata.it
http://www.gattapelata.it